Line


Timbrare la colla a caldo

L'approfondimento di questo mese del Design Team riguarda la possibilità di creare sigilli senza utilizzare l'usuale ceralacca e senza l'apposito attrezzo. Quasi tutti abbiamo la colla a caldo in casa poiché la si usa per piccoli lavori di manutenzione domestica oltre che per il bricolage.

Attrezziamo il nostro spazio di lavoro con un foglio di carta su cui rilasciare la colla, timbri di dimensioni adatte alla creazione del sigillo, colla a caldo sia trasparente che glitterata, acrilici o colori rub ons (colori cremosi in pastiglie).

Rilasciate sul foglio una “pallina” di colla proporzionata alla grandezza del timbro (per un timbro di dimensioni simili ai tradizionali sigilli, la quantità di colla è poco più di una nocciola). Timbrate la colla esercitando una pressione uniforme senza muovere il timbro; aspettate 10-15 secondi prima di rimuoverlo con un movimento deciso verso l'alto. Se avete utilizzato la colla glitterata per questa operazione, il timbro-sigillo è già pronto per essere usato come abbellimento in una pagina scrap, una card oppure per chiudere la busta che contiene il biglietto che avete creato.

Se invece avete utilizzato la normale colla trasparente, potete decorare le immagini ottenute con gli acrilici oppure con i rub-ons servendovi in entrambi i casi di un cotton fioc. Intingetelo poco nel colore prescelto e scaricatene in ogni caso l'eccesso su di un foglio prima di procedere alla colorazione del sigillo. Diversamente il sigillo verrebbe ricoperto totalmente dal colore. Per ottenere un effetto più soft procedete tamponando l'immagine, per un effetto più deciso sfregate il cotton fioc. Infine staccate il sigillo ottenuto dal foglio ed utilizzatelo come meglio vi suggerisce la fantasia.

BUON LAVORO!!!!

Monica e Deborah
©Scrapbook.it2005
I timbri sono in vendita da “Hobby dei ricordi”

Contatta il Design Team per ogni tua richiesta.
Iscriviti al Gruppo Yahoo se vuoi condividere idee, suggerimenti e tutto ciò riguardi lo scrapbooking!