Line


Un Journaling a misura
di Monica


Molti di noi scrappers hanno un rapporto col computer di amore/odio. Il computer invece, può essere un buon alleato per la realizzazione di Pagine con un tocco in piu’. Pensiamo al jurnaling e alla sua realizzazione col computer: il testo sara’ scritto con caratteri tutti uguali, chiaro da leggere e conferirà alla pagina un aspetto “pulito”. Alcuni potranno affermare che scrivere il journaling di proprio pugno dia un tocco personale alla pagina, si trasmette, oltre la nostra storia, anche “chi siamo” attraverso la nostra grafia. Come al solito la virtù sta nel mezzo: possiamo scrivere di nostro pugno qualche frase o anche journaling interi, senza per questo però rifiutare l’aiuto del computer in altre occasioni.

Utilizzare Word per la realizzazione del nostro blocco di journaling non è difficile: come primo passo occorre stabilire l’esatta misura del blocco journaling, all’interno della nostra pagina. E’ evidente che in questa fase la nostra pagina deve essere gia’ progettata in grandi linee. Definita la misura della nostra casella, apriamo un Nuovo Documento Word e selezionamo Inserisci, quindi Casella di Testo. Le dimensioni della casella possono essere ottenute anche trascinando col mouse il bordo della casella, col suo tasto di sinistra premuto. Ma poiché noi possiamo sapere con esattezza la misura della casella di testo, possiamo immettere esattamente le misure: Selezioniamo la casella di testo cliccando col mouse, quindi dal menu Formato scegliamo Casella di Testo. Si aprirà una finestra con un menu e selezionando Dimensioni potremo scegliere esattamente la dimensione della casella che meglio si inserisca nel nostro LO, con Applica, lo renderemo definitivo.
Se pensiamo di stampare il nostro testo su piu’ colonne, bastera’ affiancare una nuova casella di testo all’altra. Come fare? Molto semplice: appena la vostra prima casella sara’ della misura da voi scelta, selezionata la casella , tenedo premuto il tasto Control, spostate il mouse nel punto in cui volete che la nuova casella sia disegnata.

Clicchiamo col mouse all’interno della casella questa sara’ selezionata e potremo scrivere il nostro testo all’interno. Completata questa fase selezioniamo il testo e dalla Barra dei comandi scegliamo Formato, quindi Carattere. Si aprirà una finestra che ci consentirà di scegliere il font, la sua dimensione, ma anche eventuali effetti da applicare al testo. Ecco! siamo pronti per la stampa … o quasi.
Utilizzando uno degli strumenti di Word possiamo verificare se grammaticalmente il testo e’ corretto selezioniamo Controllo Ortografico dal menu Strumenti, nella barra dei comandi.
Se abbiamo un testo su più colonne possiamo raccordarlo tra le due o piu’ caselle disegnate per il nostro LO in questo modo: selezioniamo la casella di sinistra, clicchiamo col tasto di destra del mouse, il menu che si aprira’ ci sottoporrà anche  la scelta Crea Collegamento con Casella. Selezioniamo quindi la casella di destra. Il testo che verrà da noi inserito nella casella di sinistra, sara’ automaticamente risistemato tra le due caselle. Non dimentichiamo poi che alcuni caratteri di Word sono fonts decorativi: cioe’ ogni lettera e’ rappresentata da un disegno. Ci potra’ essere utile per abbellire il nostro testo.
Ultimo passo: con Wordpossiamo scegliere se incorniciare o meno il nostro testo.
Facendo doppio click sulla casella di testo, si aprirà una finestra dalla quale scegliendo Colori e Linee possiamo eliminare del tutto la cornice o renderla piu’ spessa, colorarla o anche tratteggiarla. Insomma c’e’ di che sbizzarrirsi. Con la stessa finestra potremo anche scegliere di colorare la nostra casella di testo, sempre dal menu Colori e Linee selezionando Riempimento. Un consiglio: solo per essere sicuri che tutto sia come scelto e che questo si addica al LO, fate prima una prova di stampa su carta comune, se e’ tutto a posto, stampate poi sul vostro cartoncino.
A presto.
Articolo liberamente ispirato a "Custom Text Block" di Helen Bradley
©Scrapbook.it 2004

Scrapbookingtop50 Counter