Line


Natale: tempo di tradizioni
di Monica Russo
Ormai il natale e' alle porte, manca veramente poco. E subito siamo presi dal vortice che precede queste feste.
Addobbi che circolano per casa: nuovi appena comprati o realizzati con la tecnica appena imparata. O quelli vecchi pieni di ricordi e siginificato.
I regali che molto sonno ci tolgono:
"cosa piacera' a Paolo? Chissa' se questo puo' far comodo a Simona? la lista dei ragali della lettera a Babbo Natale o alla Befana quest'anno e' interminabile! Cosa potremmo togliere? Andrea ha tutto, cosa potremmo regalargli?"
Insomma mille dubbi e difficolta' per trovare la cosa giusta per ognuno dei nostri cari, parenti o amici. Non dimentichiamo poi che le festivita' natalizie sono un momento di riunione di famiglie lontane, un' occasione per rivedere gli amici persi di vista. Insomma possiamo con sicurezza dire che sono le feste piu' sentite dell'anno, quelle che ci fanno ritornare bambini, che ci fanno ancora sognare.
Anche le festivita' natalizie oggi sono improntate alle mode del momento: per i regali certo, ma anche per le decorazioni, per i colori da usare, per l'allestimento della tavola ecc. Pero' il Natale e' anche un momento in cui le tradizioni familiari fanno di nuovo capolino. Sulla tavola ci sono i piatti che abbiamo sempre mangiato, perche' la nonna li preparava e noi li prepariamo oggi per i nostri cari.
I giorni precedenti sono scanditi da attivita' che da sempre fanno di quei giorni "i giorni del natale": la preparazione dei dolci, l'allestimento dell'albero o del presepe: riaprire le scatole con i pastori, le palline natalizie acquistate durante la gita fatta l'anno precedente, le decorazioni realizzate dai nostri bambini a scuola, opere d'arte piene di amore. Insomma tradizioni che sono l'anima di una famiglia.
Sicuramente avete gia' provveduto a documentare queste tradizioni, nei vostri albums campeggiano le foto del Natale dell'anno scorso o di due anni fa: tutti insieme, nonni, zii, cugini, amici davanti ad un bell'albero mentre si scartocciano i regali. Ma siete sicure di aver ampiamente documentato anche le tradizioni della vostra famiglia? C'e' un piatto tradizionale sulle vostre tavole durante le feste? C'e' un'attivita' usuale della vostra famiglia durante il Natale? C'e' una persona che normalmente e' addetta a ricostituire le tradizioni familiari?
Documentate con le vostre foto tutto questo. Le pagine che creerete potranno essere semplici o elaborate, come preferite. Adornatele pero' di elementi che danno alla pagina un significato speciale. Ponete accanto alla foto della famiglia riunita attorno alla tavola delle feste, la ricetta del piatto tipico della vostra famiglia. Scattate la foto di chi e' addetto alla realizzazione di esso, raccogliete i suoi segreti, le sue emozioni e scrappate tutto questo.
Documentare, raccontare le tradizioni familiari, oggi che molto spesso le famiglie sono lontane per motivi di lavoro, di studio e' fondamentale per continuare a far vivere in ognuno di noi le tradizioni.
Ma le tradizioni non sono solo relegate ai periodi di festa, o alla famiglia.
Secondo voi avete creato delle nuove tradizioni nella vostra famiglia?Se la risposta e no, pensateci bene. Non e' una tradizione quella di festeggiare la vittoria della squadra del cuore, con l'amico di sempre, mangiando pizza e giocando a risiko? Non e' forse una nuova tradizione quella di addobbare con festoni di carta la casa quando e' il compleanno dell'amica conosciuta in palestra?
Insomma in una vita frenetica come quella di oggi, documentare le nostre tradizioni e' un modo di tenerle vive, di soffermarsi a riflettere e di apprezzarle.

Buone Feste da Scrapbook.it
Articolo di Monica per Scrapbook.it
Editing e realizzazione web di Monica per Scrapbook.it
© 2003 Scrapbook.it


Elenco articoli