Line


MULBERRY PAPER

Come ogni Scrapper sa, la carta Mulberry e' molto bella e dona alle pagine un aspetto "caldo" e una certa consistenza "riempendo" la pagina. Ma come ogni Scrapper anche sa, molto spesso non viene usata forse perche' non sempre si pensa sia adatto al LO a causa del suo aspetto.. In realta' e' molto semplice e per chi fosse alle prime armi la carta Mulberry e' quella che tirandola, si presenta un po' pelosa ai margini.
Per mostrare al meglio l'aspetto "peloso" occorre fare il Paper Tearing (termine tecnico per definire la "carta strappata"). Semplicemente tirate una linea su dove volete che venga lo strappo, inumidendola con la blender pen oppure con un cotton fioc. Se incontrate difficolta' in qualche punto (ha molte fibre essendo fatta a mano), aiutatevi con leforbici. Lo strappo sara' perfetto.
Utilizzatela per mattare le foto. Per fare il vostro journaling fatela passare attraverso la stampante, vedrete il risultato. Molto simile al vellum perche' translucido, ma decisamente piu' "caldo"! Come potrete vedere dal LO qui sotto.
Simpatica l'idea di mattare con la carta mulberry le lettere fatte con la tecnica stencil. Si adatteranno a qualsiasi LO.
A volte la utilizzazione di una cornice mettalicca, seppur di gran moda perche' gli abbellimenti metallici sono molto trendy, dona al LO un aspetto un po' freddo. Ricoprire questa cornice con la mulberry paper e' veramente la soluzione ottimale.
Avete delle lettere adesive trasparenti? mattatela con la carta Mulberry vedrete come risalteranno nella vostra pagina.
A presto
Monica
©Scrapbook.it2005
Le foto sono tratte dall'articolo: Warm and Fuzzy di Lynne Wilson