Line


Scarabocchiare il LO
E' gia' da un po' di tempo che c'e' la tendenza nello scrap di "scarabocchiare" le pagine. Se girovagate per i siti anglosassoni il termine usato per indicare questa tecnica e' quella del "Doodling".
Abbiamo tutti scarabocchiato i nostri diari di scuola, quaderni o semplici fogli mentre parliamo al telefono o ascoltiamo qualcosa. Bene la nuova moda dello scrap tende proprio ad importare queste decorazioni.
Certo non lo userete in tutte le pagine, ma per LOs allegri, su di noi o per dare una sorta di enfasi alle foto e cio' che e' scritto, il "doodling" e' particolarmente adatto.
Non e' assolutamente difficile ed e' certamente alla portata di tutti.
L'importante e' seguire alcuni semplici passi, che provero' ad illustrarvi.
E' importante partire dal tracciare la sagoma con la matita, cio' per evitare di rendere indelebile un tratto e per consentirci di apportare tutte le modifiche che riteniamo necessarie.
Dopo di cio' ripassiamo con una penna o pennarello con punta piu' doppia, rendendo il tratto piu' spesso, per dare spessore e una sensazione di ombreggiatura. Seguiamo il tratto con dei puntini, lungo tutto il disegno o anche solo in alcuni punti.
Procediamo poi ad arricchirlo. Con fiorellini, stelline, foglioline che coloreremo anche in tonalita' diverse ... insomma quello che normalmente "scarabocchiamo"!
Questa tecnica puo' essere applicata anche alle lettere, che potremo stampare con i timbri e poi scarabocchiare, o disegnarle noi stessi, a mano libera, come quella che vi mostro, o con dei templates. L'arricchiremo poi disegnando all'interno della stessa o anche lungo il tracciato, cio' che piu' ci piace e anche in colori diversi.
A completamento di questa tecnica anche il journaling a mano libera e' stato rivalutato. E cio' con mio piacere, perche' se lo scopo del nostro album non e' solo quello di rappresentarlo in modo carino, ma anche di lasciare una traccia di noi a chi ci succede, la nostra grafia e' importante tanto quanto le foto e il journaling!
Il racconto delle nostre foto, puo' essere fatto semplicemente o anche arricchito con disegni, linee, puntini ed altro.


Insomma come avrete notato questa tecnica e' davvero alla portata di tutti ed e' molto di effetto.
Il LO che segue e' stato realizzato da me. Lungo lo scarabocchio oltre al disegno (le foglioline che ho colorato con pastelli), ho utilizzato dei punches per dare tridimensionalita' al disegno. E questo puo' essere sicuramente un altro modo di arricchire il nostro scarabocchio.


Di seguito alcuni LOs trovati per il WEB con la tecnica del doodling:

tratto dal sito City Planner: Pretty Dancer di Amy H. Brown



Tratto dal sito City Planner: Cruising di Amy H. Brown



tratto dal sito City Planner: Morning Routine di Racheal Emmertson



tratto dal sito Scrapjazz: Lo di Jane Swanson. Esempio di journaling "scarabocchiato"
Spero di avervi "ispirato" un pochino. Se volete mostrare i vostri LOs scarabocchiati, caricateli direttamente nella galleria del sito.
A presto!
©Scrapbook.it2007
Scarabocchiare il LO di Monica.